Editorials

Se ogni tanto vi capita di pensare a chi scrive libri, e a come se la passa, la risposta è: molto male.

Ecco cosa frulla in testa a un giovane scrittore (GS) in una giornata tipo. Da quando apre gli occhi a quando chiude il computer. Pubblicherò? Con chi pubblicherò? Come andrà il mio libro? Non ho i contatti giusti. ...

Quando qualcuno mi chiede cosa deve fare per esordire, dico sempre: scrivere sulle riviste, o ancor meglio fondarne una. Quasi sempre la risposta è uno sguardo stranito, come se la mia fosse una provocazione. Non lo è. E non solo perché è più facile fondare una rivista che scrivere un buon romanzo (farla vivere e prosperare, quello è più complicato, certo). La questione riguarda anzitutto lo scouting letterario: è ancora ...

Era il 1º agosto 1914 quando l’Endurance, una bella goletta progettata per attraversare il continente antartico, salpò da Londra per il mare di Weddell. Prima della partenza, vennero stivate cinquemila puntine da grammofono. Laggiù la notte dura tre mesi a meno ottanta gradi: meglio attrezzarsi. Avvistati i primi ghiacci, si scoprì che, per uno sciagurato lapsus postale, a bordo c’erano cinquemila puntine da disegno e solo una scatoletta di puntine ...

«Quando l’umanità scoprì le Galápagos, già vi risiedevano i gechi e le iguane e i ratti del riso e le lucertole e i ragni e le formiche e gli scarafaggi e le cavallette e gli acari e le zecche, per tacere di enormi tartarughe terrestri». Così comincia il romanzo di Vonnegut che dà il nome a questa rivista: sarebbe bello non aggiungere altro. Quando, alla seconda birra, tormentandoti le pellicine, ...